Da The Smart Watcher, intervista a Peter Stats

23 marzo 2017

Cosa l’ha cFrederique_Constant_Peter_Stas_2_2016-1024x683onvinta a lanciare la collezione Horological Smartwatch, praticamente la prima collezione ‘Smart’ nella Haute Horlogerie?

Quando Apple ha annunciato il lancio della Apple Watch, lo abbiamo percepito come una grave minaccia, così decidemmo di fare qualcosa. Ciò che vedevamo in questa operazione era l’opportunità di fare qualcosa di definitivamente nuovo nell’industria. Volevamo che fosse un orologio a quarzo, e più di ogni altra cosa, volevamo un quadrante “vero”, perché ciò che vediamo nel quadrante delle iOS e dell’Android è un quadrante nero. Fatemi dire una cosa a questo proposito e potrà anche scriverlo: questa storia del quadrante nero è troppo stupido per essere vero! Chi ha mai desiderato un orologio con un quadrante nero? Un quadrante nero non è interessante. Da sempre, il quadrante è la parte più importante di un orologio. Che è il motivo per cui crediamo che un orologio sia prima di tutto e soprattutto il suo quadrante. È la prima scelta del cliente. È ciò che rende un orologio diverso da un altro. È ciò che colpisce l’occhio sul polso. Ed è la prima cosa che vede il cliente quando sceglie un orologio. Quindi, anzitutto volevamo un orologio tradizionale ma con funzioni smart. Questo era il nostro obiettivo principale.

Il resto dell’intervista su The Smart Watcher

Leave a Reply

  • (not be published)