Ruota a Colonne

11 febbraio 2019

Torniamo ad analizzare e descrivere in dettaglio il cronografo, tradizionalmente uno dei meccanismi più amati dagli appassionati, per mostrare come tale meccanismo si sia evoluto nel tempo, a partire proprio dal suo cuore pulsante.

I cronografi, realizzati su una base di meccanismo classica, dispongono solitamente di moduli cronografici applicati sopra al movimento; tali camme permettono l’innesto e quindi l’entrata in funzione, a comando, della ruota dei secondi del cronografo. Si tratta di una soluzione tutt’ora in uso da molti brand, che però è stata parzialmente sostituita da un’innovazione tecnica di grande valore: la ruota a colonne. La possiamo descrivere come un monoblocco, solitamente in acciaio, coronato e provvisto nella parte superiore di colonne appunto. Pur svolgendo la medesima tradizionale funzione, vale a dire, l’entrata in funzione, l’arresto e l’azzeramento del cronografo, contrariamente al sistema a camme, la ruota a colonne prevede un innesto più “morbido” con un minore utilizzo di forza per azionale la funzione. Possiamo dire che non si tratta necessariamente di un sistema migliore, ma solamente differente. Ne è la riprova il fatto che alcune maison di alta orologeria continuano ad utilizzare il tradizionale metodo che quindi non ne esce assolutamente svilito o ridimensionato. Il sistema della ruota a colonne viene però senz’altro riconosciuto come maggiormente innovativo.

Un ottimo esempio di calibro dotato di ruota a colonne è il L688.2 di Longines realizzato da Eta su specifiche della Maison di Saint-Imier. Il calibro è implementato sul nuovissimo modello Column-Wheel Chronograph, meccanico a carica automatica funzionante a 28.800 A/h, con una capacità di riserva di marcia di 54 ore. Le funzioni supportate dal calibro L688.2 sono ore, muniti e secondi del crono centrali, piccoli secondi al 9, contatore dei 30 minuti e delle 12 ore crono rispettivamente al 3 ed al 6, finestrella del datario fra il 4 e il 5. L’obiettivo di Longines, da sempre nel mondo della cronometria, è quello di continuare a mantenersi ai vertici della categoria grazie ad un moderno ed evoluto segnatempo, completo sotto l’aspetto delle funzioni e dalla classica ed elegante cassa.

L5.155.0.16.6

Leave a Reply

  • (not be published)