NOMOS Glashütte vince il Good Design Award

10 gennaio 2019

NOMOS Glashütte è lieta di entrare nel club dei vincitori del premio di design più antico al mondo, il Good Design Award. Il riconoscimento è stato assegnato a Autobahn. Questo premio internazionale di design – istituito nel 1950 da  un gruppo di designer tra i quali Charles e Ray Eames – viene assegnato ai prodotti che incarnano le soluzioni più convincenti in fatto di forma, funzione, estetica e qualità. Tra le creazioni più recenti di NOMOS Glashütte, Autobahn è un segnatempo automatico con finestra datario dalle linee pulite e dal profilo dinamico, resistente all’acqua fino a 100 metri di profondità. Ad azionarlo è il movimento NOMOS più innovativo di sempre, il  1/2 calibro neomatik DUW 6101. Con uno spessore di appena 3,6 millimetri, questo sottile movimento concentra in sé una straordinaria quantità di competenze: i 170 anni di alta orologeria di Glashütte, la precisione dell’ingegneria tedesca, un tocco generoso di alta tecnologia e innumerevoli ore di eccellenza artigiana.

 

A progettare questo audace segnatempo per NOMOS Glashütte sono stati il designer Werner Aisslinger e la sua socia Tina Bunyaprasit, il team creativo a cui fa capo lo  Studio Aisslinger, in collaborazione con i designer interni dell’azienda. I lavori di Aisslinger e Bunyaprasit sono esposti in tutto il mondo, dal MoMA al V&A al Vitra Design Museum. Ispirato alle linee ardite dei circuiti automobilistici, il quadrante di Autobahn si lancia a  capofitto in una vertiginosa curva, ripresa nel quadrante delle frazioni di secondo. La  finestra datario allungata mostra in un unico colpo d’occhio tre date: ieri, oggi e domani. È inoltre possibile modificare rapidamente la data ruotando di mezzo giro la corona in una direzione o nell’altra, spostando così il datario avanti o indietro di un giorno. Aisslinger e Bunyaprasit hanno accolto la notizia con entusiasmo: «Disegnare un segnatempo meccanico è stato appagante in sé, ma vincere un Good Design Award per il progetto è una gioia davvero straordinaria. L’anno non poteva cominciare meglio.»

Per Autobahn, questo è il terzo riconoscimento. Poco dopo il lancio, avvenuto nell’aprile del 2018, il segnatempo targato NOMOS Glashütte ha ottenuto un Red Dot Award. A novembre dello stesso anno, il Consiglio tedesco del design, fondato per iniziativa del Parlamento federale tedesco nel 1953, e da allora uno degli enti più autorevoli nel campo del design di qualità, ha conferito a questo orologio il suo maggior riconoscimento, il premio Gold. E per NOMOS Glashütte il Good Design Award sta diventando una  sorta di tradizione: dopo il successo del 2011 con il modello Zürich, l’azienda l’ha ripetuto con Tangente datario (2012), Ahoi (2013), Metro 38 (2014) e Minimatik (2015).

Leave a Reply

  • (not be published)