Fieracavalli: Longines Partner e Cronometrista Ufficiale di Jumping Verona

30 ottobre 2018

È una storia lunga oltre un secolo quella di Fieracavalli che da 120 anni rappresenta un irrinunciabile appuntamento per tutti gli appassionati del mondo equestre e tutt’oggi mantiene vive le tradizioni legate a questo settore. Anche questa importante edizione della manifestazione, seguita da tutti i professionisti e gli entusiasti del panorama equestre internazionale, ha ospitato la Coppa del Mondo di Salto Ostacoli Longines FEI Jumping World CupTM – terza tappa del girone Europa Occidentale, nonché l’unico appuntamento italiano del circuito – domenica 28 ottobre. A salire sul gradino più alto del podio è stato Daniel Deusser, il cavaliere tedesco in sella a Calisto Blue, seguito dal belga Niels Bruynseels e dallo svizzero Martin Fuchs.

Longines FEI World Cup™ Jumping Verona Daniel Deusser and Calisto Blue (GER)
Photo FEI/Massimo Argenziano

Orologio Ufficiale dell’evento il Conquest V.H.P. “Very High Precision” con quadrante blu, modello che rappresenta un nuovo traguardo nell’ambito del quarzo combinando grande precisione, contenuti tecnici e look sportivo nel rispetto di quell’eleganza tanto cara al marchio. Il segnatempo ospita un movimento esclusivo rinomato per il suo alto grado di precisione per un orologio analogico (± 5 secondi/anno) e per la capacità di resettare le lancette dopo un urto o l’esposizione a un capo magnetico grazie al sistema DPR (sistema di rilevamento dei ruotismi). Grazie all’accordo di sponsorizzazione siglato con la FEI nel 2013, Longines è ancora oggi il primo Top Partner della Federazione Equestre Internazionale nonché suo Cronometrista e Orologio Ufficiale. La collaborazione con la FEI permette infatti alla Maison orologiera di essere Title Partner della Longines FEI Jumping World Cup™ Western European League (il girone dell’Europa occidentale), North American League (il girone dell’America settentrionale) e China League (il girone della Cina) così come della Longines FEI Jumping Nations Cup™ come sancito dal nuovo accordo a lungo termine con la FEI, firmato a fine Agosto 2017. La passione di Longines per gli sport equestri risale al 1878 con la produzione di un cronografo recante l’incisione di un fantino e del suo cavallo. Questo modello, molto amato dai fantini e dagli appassionati di cavalli, presente sui campi da corsa dal 1881, permetteva performance di precisione al secondo.

Leave a Reply

  • (not be published)