Bovet presenta Récital 17: triplo fuso orario, fase lunare

18 ottobre 2018

Il Récital 17, con triplo fuso orario, presenta tutte le caratteristiche dell’emblematica Collezione DIMIER: corona ad ore 3, quattro anse e un moderno quadrante scheletrato che permette di ammirare la complessità dei diversi meccanismi, la loro precisione e squisito decoro. L’ora locale occupa la posizione centrale. Il secondo e il terzo fuso orario sono situati al 9 e al 3, completando la lettura delle ore e dei minuti con un indicatore giorno/notte e un disco delle 24 città corrispondenti ai 24 fusi orari. Fedele alla tradizione della Collezione DIMIER, il Récital 17 si propone con un fondello in vetro zaffiro che lascia allo scoperto entrambe le facce del movimento, svelando il famoso calibro Virtuoso II e in particolare la sua indicazione della riserva di carica con sette giorni di autonomia e l’emblematica tripla lancetta dei secondi. Il triplo fuso orario presenta una doppia fase lunare che indica simultaneamente la fase della luna nell’emisfero Nord e Sud. Le due aperture opposte sono unite da una magnifica rosa dei venti. L’angolo descritto dalla posizione delle due aperture corrisponde all’inclinazione dell’asse della Terra rispetto all’equatore, che determina il limite tra le fasi lunari opposte degli emisferi Nord e Sud. Si tratta di un meccanismo lunare di alta precisione, che richiede la correzione di un solo giorno ogni 128 anni.

Il blu è un elemento fondamentale della cultura e dello spirito orologiero della Maison BOVET. Più o meno intenso, nei quadranti o nei movimenti, questo colore ha svolto un ruolo cruciale nella storia e nella creazione dei suoi segnatempo. Nel Récital 17, il blu risalta nel doppio indicatore giorno/notte e nei dischi delle 24 città e dell’astronomicamente rigorosa doppia fase lunare. Si ritrova inoltre nelle sei lancette, nelle viti azzurrate e nella corona, dove uno zaffiro cabochon aggiunge un tocco prezioso. I dischi delle ore e il medaglione con il logo di BOVET 1822 sono decorati con avventurina, una varietà di quarzo punteggiato da macchioline di rame che lo illuminano dall’interno, sfoggiando un blu profondo e traslucido. Il sorprendente quadrante scheletrato del Récital 17 conferisce al segnatempo una personalità ancora più decisa e dimostra il virtuosismo degli artigiani della Manifattura DIMIER 1738.

 

Inconfondibile e innovativo, il Récital 17 risponde alle esigenze della vita moderna, che impone un’interazione permanente con il mondo intero. L’affidabilità del suo meccanismo, rigorosamente testato, e la perfetta cronometria garantita dalla spirale manifatturata dagli artigiani di DIMIER 1738 rendono il Récital 17 un segnatempo che riflette ancora una volta il dominio di BOVET 1822 dell’arte di essere unico.  

 

Leave a Reply

  • (not be published)