Corum presenta La Grande Vie

10 luglio 2018

“La Grande Vie”, la nuova collezione creata da Corum, è l’eccezione che conferma la regola della creatività sfrenata del marchio. “Volevamo una collezione dall’eleganza classica, che andasse ad affiancarsi ai segnatempo più audaci del marchio, come richiesto dalla nostra clientela”, spiega il CEO Jérôme Biard. La Grande Vie riprende tutti i codici Corum e li interpreta in chiave collezione permanente, come pezzi intramontabili, esteticamente accessibili sia ai collezionisti più esigenti che a chi acquista il marchio per la prima volta. 

Per il lancio della collezione sono disponibili tre modelli, che vanno ad arricchire la collezione “Heritage” di Corum. Sono tutti dotati di una cassa in titanio da 42 mm al cui interno batte il calibro automatico Swiss Made (SW300), visibile attraverso il fondello in vetro zaffiro. Il quadrante è al centro della scena: le tonalità blu, rosso o verde sono impreziosite da una finitura soleil che ne esalta la brillantezza. Dal centro al rehaut, questa finitura conferisce all’orologio una luminosità particolare.

Sui quadranti spiccano gli indici a bastone che Corum ha voluto più affusolati e sottili rispetto alla media, prolungando l’effetto “raggio di sole” di cui La Grande Vie è espressione. Sono solcati da lancette di tipo “Dauphine”, una firma decisamente classica dell’alta orologeria tradizionale che Corum rivendica pienamente in questa collezione. A ore 12, l’indice è sostituito da una grande chiave, il logo di Corum che la Maison ha deciso di mettere in risalto per lasciare il segno. In effetti, gli appassionati sapranno riconoscere in questa chiave l’identità del marchio all’origine di La Grande Vie anche in assenza del nome “Corum” sul quadrante. 

Con un posizionamento accuratamente studiato, questo modello è il degno erede delle collezioni senza tempo di Corum, come la Chargé d’Affaires, una creazione degli anni ’50 che ha affascinato a lungo gli amatori per la sua padronanza dei codici classici dell’orologeria. Oggi, La Grande Vie propone un’originale rivisitazione dell’orologeria tradizionale che non mancherà di lasciare il segno.

 

 

Leave a Reply

  • (not be published)