Per Harry Winston, cure e manutenzione solo in Manifattura a Ginevra

02 maggio 2018

Passa il tempo per tutti. Per le persone, per le belle auto e anche per i nostri compagni di polso. E per tutti, con lo scorrere degli anni, le cure e la “manutenzione” si fanno di fondamentale importanza. Per i segnatempo i nemici sono polvere e residui, che si accumulano e possono danneggiare a lungo andare i ruotismi.

Ogni Maison orologiera detta il tempo limite entro il quale un proprio segnatempo deve ricevere una revisione “ordinaria” – un tagliando, che, seppur apparentemente costoso, solleva l’utilizzatore da una manutenzione “straordinaria” economicamente ben più onerosa – e i luoghi nei quali questa manutenzione si svolge a regola d’arte.Harry Winston

In alcuni casi si tratta di centri di assistenza privati, dotati di macchinari ufficiali e personale appositamente formato; altre case orologiere hanno propri centri di assistenza appositamente creati, a garanzia di ulteriore professionalità. E poi c’è Harry Winston, che i propri orologi li fa arrivare tutti e solo a Ginevra. La Maison di Alta Gioielleria e Alta Orologeria, creatrice, tra l’altro, di veri e propri capolavori orologieri – spesso impreziositi da pietre preziose di qualità eccelsa – ha optato, in effetti, per una scelta differente da tutte le altre: ciascun orologio destinato alla manutenzione, viene inviato direttamente alla Casa Madre, a Ginevra, appunto. Questa scelta deriva dalla volontà di fornire sempre la massima qualità alla propria clientela: il fortunato proprietario di un orologio Harry Winston sa che la manutenzione del proprio segnatempo sarà effettuata direttamente in manifattura, con tutta la qualità e l’attenzione che merita. Si tratta di un’assistenza certamente non usuale, garanzia dell’altissima qualità degli orologi gioiello della Maison Harry Winston.

Harry Winston

Leave a Reply

  • (not be published)