Baselworld 2018 tira le somme

28 marzo 2018
Si sono chiuse ieri, martedì 27 marzo, le porte della Fiera di Basilea sugli stand dei prestigiosi marchi dell’orologieria e della gioielleria. Alla conferenza stampa di chiusura il Managing Director

Sylvie Ritter ha riassunto i risultati di quest’anno e la soddisfazione di una edizione che, sebbene di due giorni più breve delle precedenti, ha garantito lo stesso numero di visitatori. Segno che il nuovo formato, con meno esibitori e minor durata, è stato accolto positivamente. Alcuni dei brand più importanti hanno già confermato la loro presenza per il prossimo Baselworld 2019, tra questi Rolex, Swatch Group, Patek Philippe, LVMH, Chopard, Breitling e Chanel.

 

Jean-Frédéric Dufour, CEO Rolex “Siamo molto contenti di questa edizione di Baselworld. I nostri nuovi prodotti sono stati accolti ottimamente dai nostri clienti e dalla stampa. Questo evento annuale resta un “must” per l’industria orologiera svizzera, per la sua evoluzione e il suo dinamismo. Ne è riprova la forte partecipazione e l’entusiasmo del pubblico. Non vediamo l’ora che arrivi Baselworld 2019!”

Thierry Stern Presidente Patek Philippe: “Siamo molto soddisfatti del feedback positivo che abbiamo ricevuto per i nostri nuovi prodotti 2018 da parte dei nostri partner specializzati del trade e della stampa. Quest’anno sarà senza dubbio positivo e caratterizzato da un forte dinamismo nei nostri mercati”.

Jean-Claude Biver, Presidente della LVMH Watch Division e CEO di TAG Heuer: “Tutto il mondo si dà appuntamento a Basilea. Ecco perché si chiama ‘Baselworld’. È il mondo della nostra industria, dei giornalisti, dei VIP e soprattutto dei nostri partner del trade specializzato. Ecco perché Baselworld è il luogo dove fare business”

Karl-Friedrich Scheufele Co-Presidente di Chopard: “Baselworld resta una delle più importanti occasioni di networking per il nostro gruppo. Rappresenta una vetrina unica dove incontrare il business internazionale e i media partner in una cornice molto definita. Il mood generale è stato molto positivo e il livello di business estremamente soddisfacente”

 

Leave a Reply

  • (not be published)