Roger Dubuis: un mondo di estremi

12 marzo 2018

Il freddo pungente, lo scricchiolio dei pneumatici sulla neve compatta e l’emozione che sanno regalare solo le esperienze più rare hanno fatto da cornice all’adrenalinico evento di lancio del nuovo segnatempo di titanio borchiato Excalibur Spider Pirelli SOTTOZERO™, durante la Lamborghini Winter Accademia a Livigno. ​Realizzando un’impresa senza precedenti ispirata al design avanguardistico e alle conoscenze tecniche delle due partner – da un lato Pirelli, leggendario produttore di pneumatici, e dall’altro Lamborghini Squadra Corse – Roger Dubuis presenta una creazione in grado di accendere la passione dei veri estimatori.

Il più recente risultato dell’incontro fra ingegneri visionari e orologiai straordinari è rappresentato dall’Excalibur Spider Pirelli SOTTOZERO™:- sorprendente reinterpretazione dell’esperienza Pirelli nell’universo dei pneumatici d’eccellenza. Parte integrante del DNA del brand, l’iconico Excalibur incarna la natura audacemente avventurosa di una Manifattura da sempre ben determinata a distinguersi da tutte le altre.

L’evento, in cui si sono succedute sessioni di drifting, guida notturna e guida ad alta velocità su una pista di neve e ghiaccio, ha rappresentato un vero e proprio concentrato di quelle esperienze impareggiabili su cui si fonda la partnership “Perfect Fit” fra Roger Dubuis e Pirelli. Per ben due giorni le supercar coinvolte, fra cui la mitica Huracán Performante e l’iconica Aventador S, hanno fatto udire il rombo dei loro motori fra le cime innevate mentre istruttori professionisti Lamborghini insegnavano agli appassionati partecipanti come domare i bolidi – tutti dotati di pneumatici Pirelli SOTTOZERO™ – in situazioni di scarsa aderenza. Punto di riferimento internazionale nell’universo delle gare di ice driving, laLamborghini Winter Accademia si tiene ogni anno dal 2012, offrendo agli ospiti un’avventura di guida tanto insolita quanto indimenticabile.

Oltre al doppio tourbillon volante scheletrato, icona della maison Roger Dubuis, l’indiscusso fulcro dell’Excalibur Spider Pirelli SOTTOZERO™47 mm è rappresentato dai famosi colori dei leggendari pneumatici invernali SOTTOZERO™di Pirelli, protagonisti della Lamborghini Winter Accademia. Gli ospiti della scuola di guida su ghiaccio organizzato dall’azienda automobilistica di Sant’Agata Bolognese hanno infatti potuto provare una versione speciale delle Pirelli Sottozero 3, appositamente chiodate per l’occasione. Accompagnati da un esperto Pirelli, hanno preso parte a un vero e proprio corso sui pneumatici, che ha permesso loro di capire soprattutto l’importanza delle mescole invernali in condizioni estreme. Le elevate prestazioni e la precisione sono le principali caratteristiche che accomunano i pneumatici invernali Pirelli e la nuova creazione Roger Dubuis.

La lunetta di ceramica bianca con elementi blu dell’Excalibur Spider Pirelli Sottozero fa risaltare la cassa di titanio e vetro zaffiro attraverso cui è possibile osservare nel dettaglio il nuovo calibro a carica manuale RD105SQ, il caratteristico Astral Skeleton blu e l’indicatore della riserva di carica che, con i suoi colori, rimanda all’indicatore del livello di carburante presente sul cruscotto delle auto da corsa. I contatori dei secondi, che circondano i tourbillon volanti posizionati rispettivamente a ore 5 e ore 7, sfoggiano design e lancette simili a quelle di un tachimetro.

La vera novità dell’Excalibur Spider Pirelli SOTTOZERO™ – perfetta incarnazione della fiducia che l’audace e innovativa Maison ripone nei “materiali di rottura e nelle complicazioni d’avanguardia” – è rappresentata dal suo cinturino, a riprova dell’importanza dei dettagli. Come i suoi predecessori, questo esclusivo cinturinoè contraddistinto da inserti di caucciù provenienti da pneumatici Pirelli certificati, e da un interno su cui è riprodotto il profilo di un pneumatico Pirelli CINTURATO™ intermedo; inoltre questa volta anche l’esterno è decorato,con il leggendario motivo del battistrada degli straordinari Pirelli SOTTOZERO™. Caratterizzato da un elegante disegno asimmetrico, è punteggiato da borchie di titanio che ricordano gli pneumatici chiodati usati per ottenere una migliore aderenza su strada ghiacciata.

Leave a Reply

  • (not be published)