Vacheron Constantin Patrimony Fasi Lunari e Calendario Retrogrado

Nuovo calibro 2460 R31L di Manifattura Vacheron Constantin a carica automatica

15 giugno 2017

Il Patrimony fasi lunari e calendario retrogrado è un invito a volgere lo sguardo al cielo. Fedele alla purezza di linee propria della collezione Patrimony, questo nuovo segnatempo indicale fasi e l’età della luna, grazie a un meccanismo che necessita di una sola correzione ogni 122 anni. Vacheron Constantin affianca questa elegante complicazione a un calendario retrogrado che presenta numeri dall’1 al 31 nella parte superiore del quadrante. Dotato di un nuovo movimento di Manifattura, il Patrimony fasi lunari e calendario retrogrado è certificato dal prestigioso Punzone di Ginevra, garanzia di eccellenza. 

La collezione Patrimony riflette l’abilità orologiera di Vacheron Constantin. Le sue proporzioni armoniose – ispirate ai modelli creati dalla Maison negli anni Cinquanta – testimoniano un approccio minimalista al design degli orologi, che si riflette nel quadrante essenziale del Patrimony fasi lunari e calendario retrogrado. In questo modello la cassa rotonda, sobria e classica, accoglie un nuovo calibro a carica automatica che muove il meccanismo di grande precisione delle fasi lunari, a cui è abbinato il calendario retrogrado. Per garantire un utilizzo ottimale, la regolazione di tutte le funzioni avviene per mezzo della corona. Vacheron Constantin propone questo nuovo segnatempo in due versioni preziose: oro rosa e oro bianco.

Un’armoniosa danza a due anima il quadrante

La luna, rappresentata da un disco in oro rosa o bianco, a seconda delle versioni, si staglia su uno sfondo stellato, che è possibile ammirare attraverso un’apertura nella parte inferiore del quadrante.

L’età della luna, ovvero il numero di giorni trascorsi dall’ultimo novilunio, può essere letta su una scala graduata che corre attorno a questa apertura. Questa complicazione poetica è estremamente precisa e riproduce fedelmente la rivoluzione della luna attorno alla Terra, che dura esattamente 29 giorni, 12 ore e 45 minuti. Il sofisticato meccanismo richiede una correzione di un giorno solo una volta ogni 122 anni.

La seconda complicazione orologiera, il calendario retrogrado, è una funzione utile ed elegante, posizionata nella parte superiore del quadrante. La lancetta centrale, anticata mediante ossidazione e sormontata da una freccia dall’estremità traforata, si sposta in avanti di una tacca al giorno. Una volta finito il mese, un sistema retrogrado le permette di tornare istantaneamente alla sua posizione iniziale sul numero 1, affinché riprenda a segnare i giorni del nuovo mese.

Il quadrante opalino argentato, con bordo leggermente arrotondato, presenta indici delle ore affusolati in oro rosa o bianco, nonché una minuteria circolare perlata. L’emblematica Croce di Malta sul quadrante, le lancette sottili e la fibbia ad ardiglione del cinturino di alligatore sono tutte realizzate in oro rosa o bianco, a seconda del modello.

Comfort di utilizzo

Il nuovo calibro 2460 R31L di Manifattura Vacheron Constantin, formato da 275 componenti e dotato di una riserva di carica di 40 ore, muove le lancette delle ore e dei minuti, l’indicatore di precisione delle fasi lunari e il calendario retrogrado. Con questo movimento senza precedenti, la Maison ha creato un meccanismo di facile regolazione. La corona permette un accesso rapido e facile a tutte e tre le funzioni del segnatempo. La prima posizione serve per gestire la carica dell’orologio. Una volta spostata in seconda posizione, la corona può essere ruotata in senso orario per impostare la data o in senso antiorario per regolare le fasi lunari, mentre la terza e ultima posizione permette di regolare l’ora. Il vetro zaffiro trasparente rivela il movimento 2460 R31L con la sua massa oscillante in oro 22 carati decorata con la Croce di Malta, emblema di Vacheron Constantin. Le finiture realizzate a mano sul calibro rispecchiano l’assoluta padronanza dell’arte orologiera e delle sue tradizioni.

Con il Patrimony fasi lunari e calendario retrogrado, Vacheron Constantin associa le linee essenziali della collezione Patrimony a due straordinarie complicazioni che incarnano l’arte orologiera.

SPECIFICHE TECNICHE

Riferimento

4010U/000G-B330
Segnatempo certificato dal Punzone di Ginevra

Calibro

2460 R31L
Sviluppato e prodotto da Vacheron Constantin Meccanico, carica automatica
27,2 mm (11’’’3⁄4) di diametro, 5,4 mm di spessore Riserva di carica di circa 40 ore
4 Hz (28.800 alternanze/ora)
275 componenti
27 rubini

Indicazioni

Ore, minuti, calendario retrogrado, fasi lunari, età della luna

Cassa

Oro bianco
Diametro 42,5 mm, spessore 9,7 mm
Fondello trasparente in vetro zaffiro
Impermeabilità testata alla pressione di 3 bar (circa 30 metri)

Quadrante

Opalino argentato
Zona esterna arrotondata
Disco lunare in oro bianco
Indici delle ore applicati in oro bianco e minuteria circolare perlata in oro

Cinturino

Pelle di alligatore Mississippiensis nera con fodera di alligatore, cucito a mano, impunturato, grandi squame quadrate

Fibbia

Oro bianco
Mezza Croce di Malta lucida

 

Leave a Reply

  • (not be published)