ALV by Alviero Martini

COLLEZIONE OROLOGI

07 ottobre 2016

Alviero Martini. Lo stilista posa come testimonial della sua linea orologiera ALV – Andare Lontano Viaggiando -, brand che, quest’anno, festeggia i dieci anni di presenza sul mercato

Alviero Martini nasce a Cuneo il 13 marzo 1950, dove compie i suoi studi artistici e  presto comincia a viaggiare esportando la sua professione: vetrinista. Già da ragazzo, si occupa di grafica, teatro e moda. A 14 anni entra in una sartoria dove impara a tagliare e a cucire e sei anni dopo, forma una cooperativa teatrale dove, oltre a recitare, realizza i costumi. A 26 anni debutta come attore in  teatro con Vittorio Gassman, in “Affabulazione” di Pier Paolo Pasolini. Sono anni di intensa attività artistica tra teatro, cinema, radio, tv e pubblicità. Nel contempo coltiva la sua creatività, dedicandosi a molteplici mestieri, illustratore, disegnatore di moda, costumista, e mantenendo come base la sua professione d’origine, ossia l’allestimento di vetrine, di set fotografici, cimentandosi anche nel design e nell’interior decoration.
Nella sua ricerca di “qualcosa di unico” molti anni più tardi, nel 1987,  incontrerà il suo destino. A Mosca, infatti, Alviero Martini trova una carta geografica, un planisfero tanto affascinante, quanto sbiadito. Lo incolla su una vecchia valigia e nasce, così, l’idea di dare vita a una innovativa linea di borse e bagagli che hanno per motivo la carta geografica. E’ il 1990, l’anno del successo in tutto il mondo. Identificato come creatore di un nuovo concetto di viaggio, l’appellativo assegnatogli di “Stilista Viaggiatore” entra prepotentemente nella sua vita. Fino al 2005 Alviero Martini disegna, crea e gestisce la famosa collezione Prima Classe, aprendo boutique in tutto il mondo con grandi eventi di comunicazione, ed è proprio in quell’anno che decide un nuovo percorso. Lascia le mappe per un nuovo viaggio nello stile: ALV, ossia “Andare Lontano Viaggiando”, ma ALV sta anche per “Amare La Vita”, nuove strade da percorrere all’insegna di uno stile unico e distinto. Le collezioni sono caratterizzate dalla stampa Passport, un pattern  nel quale lo stilista ha raccolto tutti i timbri dei sui passaporti e li ha uniti in 5 varianti di colore, per borse e bagagli dedicati a sofisticati globetrotters. Nuovi orizzonti nel cammino professionale di Alviero Martini, da sempre dedito alla moda, e alla ricerca di prestigiosi tessuti o raffinate pelli per nuove dinamiche forme di borse e accessori, come i nuovi orologi, lanciati per festeggiare il decennale di ALV e, disponibili, a partire dalla fine di ottobre nei migliori negozi in Italia.

4

Il tempo di Alviero Martini 

Gli orologi ALV – Andare Lontano Viaggiando -, risultato del nuovo percorso creativo di Alviero Martini, sono stati presentati, in anteprima nazionale, al Tarì di Caserta dall’8 all’11 ottobre. Una collezione, di cui lo stilista, eccezionalmente, è anche testimonial, e nella quale, come accennato, con i timbri dei suoi passaporti raccolti “maniacalmente” durante i suoi viaggi, continua una ricerca stilistica che ha portato il brand a crescere rapidamente nei dieci anni di attività. Una collezione all’insegna del viaggio, nelle cinque varianti di colore: safari, fantasia simbolo del brand, denim e bianco e i più invernali nero e marrone. Alviero Martini, con ALV, ha avviato un disegno creativo che lo vede, oggi, proporre al mercato oltre agli orologi, una linea di pelletteria, di profumi, di abbigliamento da uomo e donna, di beachwear, di calzature e di accessori per animali. Tutto questo, negli anni, è diventato un marchio molto amato nel mondo, distribuito in Russia, Stati Uniti e Medio Oriente e presente nei più importanti duty free internazionali.
La collezione orologiera ALV – Andare Lontano Viaggiando -, designed by Alviero Martini, si rivolge ad una raffinata clientela di esperte globetrotters, capaci di attraversare mete urbane o intercontinentali, nel segno dell’originalità. Specificamente la linea Passport, come evidenziato poc’anzi, si caratterizza sul quadrante per un disegno che raccoglie tutti i timbri dei passaporti di Alviero, conservati con estrema cura, perché “ogni frontiera è una nuova conquista!”, come lui stesso ama descrivere appassionatamente le sue avventure di viaggio. Ogni timbro d’ingresso o uscita dagli oltre 100 paesi del mondo visitati, è disposto in alternanza 3con il timbro del brand ALV – Andare Lontano Viaggiando -,  per formare un armonioso quanto intrigante motivo decorativo: il timbro del brand può essere disposto centralmente, a dominare la grafica del quadrante, oppure spostata tra il 5 e l’8, il tutto accompagnato da indici a barretta applicati e da lancette a bastone, con secondi centrali. Vi è anche una terza variante, più discreta e connotata da quadranti satinati soleil, con indici cabochon applicati e motivo decorativo costituito dal logo “ALV” a costruzione contrapposta per formare file verticali di rombi, alternate a file di “L” diritte o capovolte: il logo ALV – A
ndare Lontano Viaggiando – spicca a contrasto sotto al 12. Le casse rotonde, in acciaio o placcate oro, contengono un movimento al quarzo, e si allacciano al polso mediante un bracciale, sempre in acciaio (o con maglia centrale placcata), oppure un cinturino in pelle “ton sur ton” relativamente al quadrante, sul quale sono riprodotti i timbri di viaggio di Alviero Martini.

“Con la collezione di orologi”- ha dichiarato Alviero Martini- “si aggiunge un tassello importante  all’offerta di un brand che dalla sua nascita ha riscosso grande attenzione nei consumatori che da decenni mi seguono con grande affetto.”

di Riccardo Fresi

Leave a Reply

  • (not be published)