Mercato, un futuro sul quale riflettere

19 marzo 2015
Pile of euros

Pile of euros

Gli ultimi due mesi del 2014 non sono stati, di certo positivi, per la Federazione delle Industrie Orologiere Svizzere. Dopo novembre, anche il mese di dicembre si è chiuso con un saldo negativo del 2,5%, non ostante un incremento dei volumi del 9,5% (distribuito su tutte le tipologie di materiali): un simile risultato è stato determinato da una generale flessione dei prezzi, fatta eccezione per le fasce basse e medio-basse, che, ovviamente, non sono riuscite a compensare le flessioni dei modelli dal costo superiore ai 500 chf (in entrata sui mercati).

Netta la débacle della Cina (-27,2%), ed anche Hong Kong ha rallentato (-10,3%), mentre Italia e Germania, seppur di poco, hanno incrementato. Tutto questo prima del terremoto valutario legato alla decisione, da parte della Banca Centrale Svizzera, di eliminare il tetto minimo del cambio con l’euro fissato a 1,2 franchi svizzeri. Una determinazione che ha voluto rispondere al  “quantitative easing” della Banca Centrale Europea a sostegno delle principali economie europee.

L’impatto negativo del conseguente apprezzamento del franco sull’export elvetico per il 2015, è stato stimato dagli analisti in 5 miliardi di franchi svizzeri con i Gruppi del lusso che dovrebbero risentirne primariamente (le azioni Richemont e Swatch Group hanno subito immediatamente delle forti diminuzioni percentuali). Si trattava, comunque, di valutazioni immediatamente successive alla suddetta determinazione, quando il franco svizzero si è apprezzato sull’euro fino a raggiungere quota 0,86.

La Banca Centrale Svizzera, al fine di indebolire il cambio e ridar fiato alle esportazioni elvetiche, sta comunque operando per stabilizzare il cambio chf/euro tra l’1,05 e l’1,10, anche perché i riflessi negativi sull’economia rossocrociata si stanno già facendo vedere (licenziamenti, previsioni al ribasso, etc…). Illustriamo, comunque, ora, il consuntivo 2014 della Federazione delle Industrie Orologiere Elvetiche.

 

 

Leave a Reply

  • (not be published)